E-Motion land. Un territorio tutto da pedalare

Comunicato stampa di presentazione del progetto E-Motion Land


Un giro attorno al Lago di Viverone tra vigne e palafitte. Il 6 aprile, con questo primo appuntamento, prende il via E-motion land.

Organizzata e promossa da Comune di Cossano, Associazione Slowland Piemonte, Città Metropolitana di Torino e Associazione Ecomuseo Ami, l’iniziativa propone un ricco calendario di uscite in e-bike per scoprire e vivere il territorio canavesano e santhiatese.

In pochi numeri l’ambizione dell’iniziativa: 94 escursioni, 62 giornate, 3500 km di percorsi, 40 comuni attraversati, 15 cantine e location coinvolte per costruire un’offerta turistica integrata e in grado di promuovere il territorio in tutte le sue eccellenze.

Una proposta che vuole essere insieme racconto del territorio ma anche l’occasione per promuovere una vocazione dello stesso orientata al wellness lifestyle e in grado di unire e valorizzare qualità ambientale, patrimonio culturale, enogastronomia locale.

Un’attenzione verso l’ambiente e modelli di mobilità che consentano di apprezzarne tutto il valore, confermata dalla scelta di unire questa prima escursione all’iniziativa “Puliamo il Lago di Viverone” che, proprio il 6 aprile, si svolgerà sulle rive del lago (iniziativa promossa da Città Metropolitana di Torino, Contratto di Lago di Viverone, Legambiente e Vispo).

Presentata a Cossano C.se il 26 marzo, l’iniziativa E-motion land non vuole quindi essere solo un semplice calendario di appuntamenti per appassionati ma, come sottolineato da Alberto Avetta (Sindaco di Cossano) durante l’incontro, lo strumento per sperimentare nuove ed efficaci modalità di offerta turistica in grado di rispondere a una domanda in forte crescita come quella del mercato del cicloturismo e del cicloescursionismo.

I tour proposti, da aprile a ottobre, sono stati ideati con l’intento di comporre un’offerta ricca e che consente di scoprire le tante eccellenze del territorio: la Via Francigena e l’Olivetti, la Strada Reale dei Vini Torinesi e i tanti SIC (Siti di interesse comunitario), la rete delle chiese romaniche e i castelli, la rete museale Ami e le vigne, i laghi e le acque della Valchiusella, le risaie e le aree archeologiche.

Un calendario articolato, costruito grazie al lavoro di Associazione Culturale Pubblico-08, Orange Canavese di Ivrea, Canavese Outdoor di Piverone e Centro E-Bike della Serra di Viverone.

Associazione Sportiva Dilettantistica Orange

via sant'Isidoro, 2 - 10090 Romano Canavese (TO) - C.F. 92178240344 - P.IVA: 02715930349

 info@orangecanavese.it

​© 2019  Elf Marketing & Communication for ORANGE ASD